Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per il corretto funzionamento dei servizi in linea. Se chiudi questo banner e prosegui con la navigazione ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa sulla privacy.

 

Acconsento

FAQ - Allacciamento di nuove utenze

« Torna all'elenco delle domande



Allacciamento di unità immobiliare alla rete fognaria, elettrica e di altro tipo.

La cassazione con sentenza nr. 11445 del 03/6/2015 ha sentenziato il Diritto di ogni condomino ad allacciarsi alle utenze in essere e comuni come di seguito specificato:

In tema di condominio, l’allaccio di nuove utenze ad una rete non costituisce di per sé una modifica della stessa, perché una rete di servizi – sia fognaria, elettrica, idrica o di altro tipo – è per sua natura suscettibile di accogliere nuove utenze. E’ pertanto onere del condominio, che ne voglia negare l’autorizzazione, dimostrare che, nel caso particolare, l’allaccio di una sola nuova utenza incide nella funzionalità  dell’impianto, non potendo opporsi che il divieto all’allaccio sia finalizzato ad impedire un mutamento di destinazione della unità immobiliare.

Ditte e Professionisti consigliati dallo Studio Amministrativo Monti