Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per il corretto funzionamento dei servizi in linea. Se chiudi questo banner e prosegui con la navigazione ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa sulla privacy.

 

Acconsento

FAQ - Polizza globale fabbricati

« Torna all'elenco delle domande


È obbligatoria, in un condominio, la polizza globale fabbricati?


Non esiste nessun obbligo, ma l’argomento è talmente importante che, in un condominio privo della polizza globale fabbricati, pone l’Amministratore di fronte ad una grave responsabilità e in questi casi è bene che venga rilasciato da ogni condomino una dichiarazione liberatoria nei confronti dell’ Amministratore stesso.

Non assicurare un fabbricato in condominio, o assicurarlo male, diventa un notevole rischio per i condomini stessi, visto che ormai sono molte le opere e le istallazioni comuni collegate alle parti esclusive di un fabbricato. E nell’ipotesi di un danno, esso investe generalmente parti comuni e parti esclusive.

È anche vero che il codice civile non parla esplicitamente dell’importanza che ha l’assicurazione in un edificio, ma non esclude l’argomento, perché della polizza assicurativa parla indirettamente l’art. 1128 c.c. che così recita: “ Nel caso di perimento totale o parziale dell’edificio, l’indennità corrisposta dall’assicurazione relativa alle parti comuni è destinata alla ricostruzione di queste”.

E con questa  norma il Codice Civile pone come atto scontato l' esistenza dell’assicurazione del condominio.

 

Ulteriori informazioni potrete richiederle tramite il modulo on-line, o presso lo Studio Amministrativo Monti, tramite appuntemento.

Ditte e Professionisti consigliati dallo Studio Amministrativo Monti