Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per il corretto funzionamento dei servizi in linea. Se chiudi questo banner e prosegui con la navigazione ne accetti l'utilizzo. Per maggiori informazioni su come modificare il consenso e le impostazioni dei browser supportati leggi l'informativa sulla privacy.

 

Acconsento

Amministratore di Condominio Bologna - Monti | L'esperto risponde

Lo Studio Amministrativo Monti, esperto in disciplina condominiale, risponde alle vostre domande. Il servizio è gratuito. Prima di sottoporre un quesito, consultare l'archivio delle DOMANDE FREQUENTI o eseguire una ricerca fra le domande già poste in questa pagina, attraverso la funzione ricerca (in alto a destra). Per porre una nuova domanda è necessario disporre di un Codice Utente Personale.

link per registrazione al servizio  Clicca qui per registrati e ricevere gratuitamente il tuo Codice Utente Personale.

link per login al servizio  Se già possiedi un Codice Utente Personale, clicca qui per porre la domanda.

Domande e Risposte dell'Esperto di Amministrazione

2011-11-24 | Domanda

Buonasera nel rifacimento dei solai la ripartizione delle spese Ť al 50% tra i proprietari dei due appartamenti divisi dal solaio in questione, come recita l'art. 1125 del c.c. Il rifacimento delle pareti divisorie interne (non portanti), presenti al piano superiore e quindi gravanti sul solaio da ricostruire spettano al proprietario del piano superiore o anche per quelle la spesa Ť da ripartire al 50% tra le parti? Esiste qualche articolo di legge diverso dal 1125 dove viene espressamente menzionata anche la ripartizione delle spese per il rifacimento delle tramezzature interne?
Ringrazio anticipatamente e saluto cordialmente.
Filippo Malizia

RISPOSTA
La spesa relativa al rifacimento dei tramezzi Ť privata di colui che occupa l' appartamento.
Distinti saluti
Monti Rag Fausto
2011-11-16 | Domanda

salve ,vorrei esporvi il mio problema ,io ho subito un infortunio sul lavoro ,dal momento che e stato dichiarato infortunio grave la procura ha aperto un inchiesta ed Ť stato indagato l'amministratore ,io parte offesa e quindi mi sono costituito parte civile ,il giorno della prima udienza e arrivato in tribunale il certificato di morte dell'amministratore e hanno archiviato il caso . la ditta ha cambiato amministratore e proprieta ma e rimasta sempre con lo stesso codice fiscale e hanno mantenuto sempre lo stesso nome , posso chiedere i danni alla ditta ugualmente ? grazie per l'attenzione cordiali saluti.

RISPOSTA
La morte dell' Amministratore nulla ha a che fare con il proseguo dell' eventuale causa essendo il condominio committente dei lavori
Distinti saluti
Monti Rag Fausto
Altre pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Ditte e Professionisti consigliati dallo Studio Amministrativo Monti