Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

 

Ok, ho letto

FAQ - Recupero spese condominiali da condomini morosi

« Torna all'elenco delle domande


OGGETTO: CONTRIBUTI E SPESE CONDOMINIALI — MANCATO PAGAMENTO L'amministratore ove abito non è riuscito a recuperare le spese condominiali scadute do un condomino moroso perché da tempo questi aveva ceduto l'appartamento senza comunicare l'avvenuta vendita. Ha sbagliato l'amministratore o il condomino? Gradirei gentilmente una risposta. Ringrazio e saluto distintamente  


È compito dell'amministratore tenere aggiornato l'elenco dei condomini, mentre è obbligo di ogni condomino comunicare all'amministratore la vendita delle unità immobiliari. Tuttavia è errato agire legalmente contro un condomino moroso se prima non siano state espletate, da parte dell'amministratore o del legale inca­ricato, tutte le ricerche per accertare il vero proprietario.

Infatti, in caso di azione giudiziale da parte del­l'amministratore del condominio per il recupero della quota di spesa di competenza di una unità immobi­liare di proprietà esclusiva, è passivamente legittima­to il vero proprietario di detta unità e non chi possa apparire tale.

 

Ulteriori informazioni potrete richiederle tramite il modulo on-line, o presso lo Studio Amministrativo Monti, tramite appuntemento.

 

Ditte e Professionisti consigliati dallo Studio Amministrativo Monti